Shopping Cart
Your Cart is Empty
Quantity:
Subtotal
Taxes
Shipping
Total
There was an error with PayPalClick here to try again
CelebrateThank you for your business!You should be receiving an order confirmation from Paypal shortly.Exit Shopping Cart

TURISMO, CULTURA, EVENTI, SAPORI, TERRITORIO, MOTORI, CAMPER TOUR 

precedente

successivo

Farfalle al salmone con crema di fagioli

Scritto da Mariateresa Mazzella

04 agosto 2012

Ingredienti

300 gr. di farfalle

100 gr. di salmone affumicato

300 gr. di fagioli lessati

1 mestolo di brodo di dado

3 cucchiai di olio extravergine

1 spicchio d’aglio

rosmarino q.b.

sale q.b.

Preparazione

Preparate la crema frullando i fagioli con il mestolo di brodo. Soffriggete lo spicchio d’aglio nell’ olio e unite il rosmarino ed il sale. Eliminate lo spicchio d’aglio e versate l’olio nella crema di fagioli che avevate preparato in precedenza. Cuocete le farfalle e scolatele al dente. Saltate la pasta nella crema di fagioli e guarnitela con pezzetti di salmone affumicato e ……..buon appetito

OMELETTES ALLA MARMELLATA

Scritto da Mariateresa Mazzella

15 luglio 2012

Ingredienti:

6 uova intere

2 cucchiai di zucchero

burro q.b.

1 bicchierino di brandy

marmellata nel gusto che preferite

Preparazione:

Sbattete le uova insieme allo zucchero e intanto fate sciogliere un pezzetto di burro in una padella non troppo larga, 15-20 cm. di diametro è la misura più indicata. Quando il burro incomincia a friggere versate nella padella due cucchiai del composto ottenuto con le uova e lo zucchero, fate allargare nel padellino in modo da preparare una crèpe sottile e morbida. Al centro di questa specie di frittatina mettete un cucchiaino di marmellata e arrotolate la crèpe su se stessa, con la marmellata all’interno, in modo da formare un cannellone. Continuate a preparare crèpes allo stesso modo, farcendole sempre di marmellata, potete anche usare marmellate di sapore diverso, fin quando avrete terminato il composto. Per i più raffinati versare sul piatto di portata, sopra le omelettes, del brandy caldo e accendere servendo il piatto alla fiamma, ma le omelettes sono ottime anche servite così.

TORTELLINI AI FUNGHI

Scritto da Mariateresa Mazzella

12 giugno 2012

Ingredienti per 6 persone:

500 gr. di tortellini

300 gr. di funghi surgelati

100 ml di olio extravergine

150 gr. di pecorino grattugiato

20 gr. di pinoli

Basilico e Prezzemolo q.b.

1 spicchio d’aglio

Noci q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Preparazione:

In una padella mettete lo spicchio d’aglio con 2 cucchiai d’olio e fatelo rosolare. Unite i funghi tagliati a cubetti e cuocete il tutto per 15 minuti circa. A parte tritate il basilico, il prezzemolo, una manciata di gherigli di noce ed i pinoli. Unite il pecorino e l’olio extravergine al composto finchè non diventi una crema. Salate e pepate.

Lessate i tortellini in abbondante acqua salata. Scolateli e conditeli con i funghi e la salsa precedentemente preparata. Servite con una spolverata di prezzemolo ed una manciata di pecorino grattugiato. 

CONIGLIO ALLE VERDURE

Scritto da Mariateresa Mazzella

17 maggio 2012

Ingredienti per 6 persone

1,500 Kg. di carne di coniglio

2 carote

2 cipolle

1 costa di sedano

400 gr. di funghi

500 gr. di pomodorini

1 bicchiere di vino bianco

Panna q.b.

1 tuorlo d’uovo

3 lt. di brodo vegetale (potete usare anche quello già pronto)

100 ml di olio extravergine

Prezzemolo q.b.

Farina q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Preparazione:

Tagliate il coniglio a pezzi, infarinateli a fateli rosolare in una casseruola con un po’ di olio extravergine ed il bicchiere di vino bianco. Fate evaporare a fuoco moderato. Aggiungete le cipolle, la carote, il sedano ed i pomodorini tagliati a cubetti sottili. Aromatizzate con sale, pepe e 3 lt. di brodo.

Coprite e cuocete per 30 minuti, girando ogni tanto. Mondate e tagliate i funghi a tocchetti, aggiungeteli al coniglio e continuate la cottura a fuoco basso ancora per 20 minuti. A questo punto aggiungete la panna con il tuorlo d’uovo sbattuto. Spegnate il fuoco, mescolate bene, cospargete di prezzemolo tritato e servite ben caldo.

LINGUINE ALLE NOCCIOLE

Scritto da Mariateresa Mazzella

19 aprile 2012

Ingredienti per 6 persone:

500 gr. di pasta formato linguine

150 gr. di nocciole tritate

1 spicchio d’aglio

4 filetti di acciuga sott’olio

6 cucchiai di latte

100 gr. di parmigiano

100 ml. di olio extravergine di oliva

Sale q.b.

Pepe q.b.

Preparazione:

In una padella mettete l’olio extra vergine, lo spicchio d’aglio triturato ed i filetti di acciuga. Fate soffriggere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto finché i filetti saranno disfatti.

Togliete l’aglio, versate il latte e lasciatelo evaporare. Adesso unite le nocciole tritate ed amalgamate bene, finché il composto risulti come una salsa. A parte, lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolate la pasta e fatela saltare nel sugo preparato, cospargendo di parmigiano e una spolverata di pepe. Servire ben caldo.

T A R T U F I

Scritto da Mariateresa Mazzella

24 marzo 2012

Ingredienti:

300 gr. di biscotti oro saiwa

150 gr. di cacao

150 gr. di burro

250 gr. di mascarpone

1 tuorlo d’uovo

4 cucchiai di cognac

150 gr. di zucchero a velo

200 gr. di granella di nocciola o cacao amaro

Preparazione:

Sono cioccolatini semplici da preparare, così morbidi che si sciolgono in bocca.

In una terrina mescolate il burro con lo zucchero, aggiungete il tuorlo e frullate fino a formare una crema. Poco per volta aggiungete il mascarpone, il cacao, i biscotti triturati molto finemente ed il cognac; ne verrà un impasto morbido. Mettetelo a riposare in frigo per almeno 1 ora, dopodiché formate dei piccoli tartufi. Passateli nella granella di nocciola o nel cacao amaro ed a ciascuno mettete il pirottino di carta. Vanno conservati in frigo in un recipiente a chiusura ermetica.

POLPETTONE CON RICOTTA

Scritto da Mariateresa Mazzella

09 marzo 2012

Ingredienti:

500 gr. di carne macinata

200 gr. di ricotta tipo romana

100 gr. di parmigiano

3 uova intere

100 ml. di olio extra vergine

3 fette di pane raffermo

1 bicchiere di vino bianco

Sale q.b.

Pepe q.b.

Preparazione:

In una terrina mettete la carne con la ricotta, le uova, il parmigiano, il pane raffermo bagnato e sbriciolato, sale e pepe. Impastate il tutto finché non diventi un composto omogeneo. Formate un polpettone. Infarinatelo ed adagiatelo in un tegame in cui avrete versato l’olio ed il vino. Infornate a 180° e cuocete per almeno 45 minuti. Fatelo raffreddare, tagliatelo a fettine e servitelo con una purea di patate oppure con patatine fritte.

TORTA AGLI AMARETTI

Scritto da Mariateresa Mazzella

18 febbraio 2012

Ingredienti:

150 gr. di farina

800 ml di latte

3 uova

50 gr. di uva sultanina

120 gr. di zucchero

200 gr. di amaretti

50 gr. di burro

½ bustina di cannella

Sale q.b.

Preparazione:

In un pentolino versate il latte, lo zucchero, un pizzico di sale e portate ad ebollizione. Quindi versate a pioggia la farina e mescolate in modo che non si formino grumi. Cuocete a fuoco lento per 30’, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Unite le uova, il burro, la cannella, metà uva sultanina e gli amaretti sbriciolati. In uno stampo di circa 24 cm di diametro versatevi il composto e mettetelo in forno già caldo a 180° per 40 – 45’. Dopodiché fatela intiepidire e guarnitela con l’uva rimasta e zucchero a velo. A questo punto la torta è pronta per essere gustata.

PASTICCIO DI MELANZANE E PATATE

Scritta da Mariateresa Mazzella

26 gennaio 2012

Ingredienti:

1 e ½ Kg. di melanzane

1 kg di patate

1 kg. di pomodori rossi

200 ml. di olio extravergine

100 gr. di pecorino grattugiato

2 spicchi di aglio

Sale q.b.

Origano q.b.

Basilico

Preparazione:

Tagliate le melanzane in due parti nel senso della lunghezza, spruzzatele di sale e lasciate sgrondare il liquido amaro per circa un’ora. Dopo averle lavate, disponetele ben allineate in un tegame versandoci prima qualche cucchiaiata di olio. Dividete i pomodori a metà e coprite le melanzane, salatale, mettete ancora qualche cucchiaiata di olio, il basilico, il pecorino, l’origano e l’aglio tagliuzzato. Su questo primo strato adagiate le patate tagliate a rondelle non troppo sottili, copritele ancora con i rimanenti pomodori, anche questi aperti come per lo strato precedente e completate salando, mettendo il rimanente condimento, il pecorino con gli odori ed infine aggiungete 1 bicchiere di acqua. Cuocete a fuoco moderato per circa 40 minuti. Completate la cottura in forno a 170° per altri 10 minuti. Lasciate intiepidire e servite questo piatto gustoso e leggero come ottima alternativa ai soliti contorni.

MARMELLATA DI CASTAGNE

Scritto da Mariateresa Mazzella

26 dicembre 2011

Ingredienti:

2 kg di castagne

2 kg di zucchero

2 bustine di vanillina

750 ml di acqua

Preparazione:

Mondate e lavate i marroni e metteteli a cuocere in abbondante acqua leggermente salata, per almeno 40 minuti. Sgocciolate le castagne eliminando la pellicina e schiacciatele con una forchetta fin quando non diventano una purea. In una pentola mettete l’acqua con lo zucchero, portate ad ebollizione e lasciate bollire pian piano per almeno 10 minuti. Aggiungete la purea di castagne e le bustine di vanillina facendo cuocere a fuoco moderato mescolando di tanto in tanto almeno 40 minuti. La marmellata dovrà essere di colore scuro e trasparente. Mettetela in vasetti di vetro e lasciateli scoperti per 24 ore, dopodichè potranno essere chiusi e conservati.

0