Shopping Cart
Your Cart is Empty
Quantity:
Subtotal
Taxes
Shipping
Total
There was an error with PayPalClick here to try again
CelebrateThank you for your business!You should be receiving an order confirmation from Paypal shortly.Exit Shopping Cart

TURISMO, CULTURA, EVENTI, SAPORI, TERRITORIO, MOTORI, CAMPER TOUR 

MotorFest, pronti….via!

Scritto da Rino Nazzaro e Liliana DI Rienzo

Si è appena concluso il convegno sulla sicurezza stradale che ha dato il via all’ “International Motorfest, manifestazione a favore della 11esima Maratona 24 Ore Tv Guidopervivere, che ha scelto l'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola per mettere in piedi una vera e propria gara di solidarietà a sostegno dei progetti di ricerca e sostegno sulla sicurezza stradale.

Al convegno inaugurale di fronte ad una platea di giovani tra 14 e i 20 anni, si sono susseguiti interventi per sensibilizzare e porre l’accento sulla guida responsabile. In particolare i due rappresentanti delle forze dell’ordine, il maggiore Pilutti, per i carabinieri, e la dott.ssa Lo Brutto, per la polizia stradale, hanno coinvolto i ragazzi ed illustrato, con video e dati, l’importanza del rispetto dei limiti di velocità e, in generale, delle regole stradali.

Altro momento molto interessante del convegno si è avuto, quando, sempre in merito alla sicurezza, l’attenzione è stata spostata sull’abuso di alcool alla guida. Il dott. Moretti, vicepresidente del. Silb (sindacato italiano locali da ballo), ha posto l’accento sui messaggi sbagliati trasmessi da film e tv, quando rendono l’alcool così attraente soprattutto agli occhi dei più giovani, e sulle mode che impongono uno smodato consumo di alcool, dentro e fuori dai locali. Evidenziando anche la necessità di regole che stabiliscano un limite al trasporto di alcolici in determinate fasce orarie, ed un invito a bere in maniera responsabile.

Ovviamente , parlando di sicurezza stradale, non poteva mancare la voce di Assotrasporti, associazione degli autotrasportatori, che attraverso il suo presidente dott. Sandiano ha sottolineato l’importanza della prevenzione e del controllo, magari con sistemi come l’etilometro attivo che blocca il motore del veicolo quando il conducente si trova in stato di ebbrezza.

Per i tre giorni della manifestazione nelle Aree Paddock saranno presenti aree espositive e stand dedicate al mondo delle due e quattro ruote ma anche minipiste di test drive , show e safety drive, palco con animazione non stop, “contest” legati ai club motoristici partecipanti, festa della birra, maxi concerto di chiusura il sabato sera con il countdown del totale della cifra raccolta. Dalla tribuna principale si potrà assistere a “hot laps” di vetture Ferrari e special cars, oltre che a parate di Club provenienti da Italia ed estero.

0